Le auto elettriche presto potrebbero diventare più economiche di quelle a benzina

Quando le auto elettriche saranno più convenienti di quelle a benzina?

Se il costo delle batterie agli ioni di litio continuerà a diminuire (come già anticipato da BullsandBears), entro il 2025 le auto elettriche potrebbero diventare più economiche delle loro “sorelle” a benzina.

Fonte: Bloomberg

Secondo un report di Bloomberg che qui riprendiamo, già nel 2024 alcuni modelli elettrici costeranno come quelli a combustione, e diventeranno più economici l’anno successivo.

Perché questo accada, i prezzi delle batterie devono diminuire anche se la domanda dei metalli necessari a costruirle continua ad aumentare.

Breakdown del prezzo medio USA delle auto con batteria elettrica (BEV) vs prezzo delle auto a combustione interna (ICE)

Il peso delle batterie sul prezzo finale delle auto elettriche scenderà progressivamente nel corso del tempo

Fonte: Bloomberg, EPA; stima dei prezzi al dettaglio ante imposte

Il clamore per l’introduzione di veicoli elettrici si è fatto sempre più forte man mano che i paesi e le aziende si sono affannati per ripulire le loro città dallo smog e per raggiungere gli ambiziosi obiettivi climatici fissati dall’accordo di Parigi.

Ad esempio, i legislatori britannici hanno avviato un’indagine, valutando le infrastrutture esistenti e quelle necessarie, cercando di determinare se anticipare la scadenza del 2040 per porre fine alla vendita di benzina e auto diesel.

Bonus: 7 auto elettriche in arrivo sul mercato nel 2018

La Cina, il più grande inquinatore del mondo, sta guidando il mondo nell’adozione di veicoli elettrici, con il governo che implementa quote di produzione volte ad aumentare le vendite.

La Cina guida per distacco le vendite di auto elettriche in termini assoluti, a fronte di uno stagnante mercato europeo

La Cina guida le vendite di auto elettriche a fronte di uno stagnante mercato europeo

Fonte: China Association of Automobile Manufacturers, IHS Markit (2017)

Li Shufu, il fondatore miliardario di Zhejiang Geely, ha acquistato recentemente una partecipazione di 7,3 miliardi di Euro in Daimler AG (DAI.DE).

I prezzi delle batterie delle auto elettriche sono destinati a diminuire di circa il 67% entro il 2030

L'andamento del prezzo delle batterie delle auto elettriche è previsto in progressivo calo fino al 2030

Prezzo medio delle batterie agli ioni di litio; fonte: Bloomberg

Il previsto aumento della fabbricazione di massa delle batterie agli ioni di litio dovrebbe contribuire a far scendere i prezzi delle batterie a soli 70 dollari al kilowattora entro il 2030, secondo Bloomberg.

Un obiettivo ambizioso, se si pensa che nel 2017 le batterie hanno raggiunto una media di circa 208 dollari a kilowattora, riducendo i margini di profitto e rappresentando circa i due quinti dei costi totali delle auto elettriche.

Le strategie degli OEM nella fornitura ai produttori di auto elettriche

Le strategie degli OEM nella fornitura ai produttori delle auto elettriche possono variare considerevolmente

Fonte: McKinsey

Bonus: i produttori tedeschi puntano con decisione sull’auto elettrica: gli investimenti della stella a tre punte (DAI.DE) e quelli dell’auto del popolo (VOW.DE).

Le vendite di veicoli elettrici continueranno ad aumentare nei prossimi anni, ma i prezzi delle batterie devono ancora diminuire per poter penetrare il mercato di massa“, è il mantra degli addetti ai lavori. “Se i prezzi dei componenti delle batterie continueranno a crescere notevolmente, il punto di break even dell’auto elettrica potrebbe allontanarsi“.

Dove si posizionerà Tesla nell’affollato mercato delle auto elettriche? Riuscirà Elon Musk a superare la concorrenza dei principali produttori automobilistici mondiali?

Staremo a vedere!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *