Con il portafoglio di BullsandBears.it si apre la strada verso il milione di Dollari. A Novembre la performance si attesta a un eccellente + 19,3%

Aggiornamento mensile del portafoglio BullsandBears.it – Ottobre 2017

Al 31 Ottobre 2017 il portafoglio di BullsandBears.it (la strada verso il milione di dollari) si mantiene ben al di sopra del benchmark di riferimento. Pur a fronte di un leggero calo rispetto al mese di Settembre, il portafoglio raggiunge un rendimento a due mesi dell’8,2% (dividendi inclusi) a fronte del 4,8% dell’indice Russell 3000.

Di seguito il dettaglio dei rendimenti delle singole azioni che compongono il portafoglio.

Naturalmente, per qualsiasi curiosità, dubbio, suggerimento vi invitiamo nuovamente a dire la vostra nella sezione Lascia un commento a fondo pagina oppure a scriverci direttamente all’indirizzo info@bullsandbears.it (dopo esservi iscritti alla newsletter).

IL PORTAFOGLIO LONG di BullsandBears

REVLON (REV)

Revlon ha ritracciato in maniera importante, pur mantenendosi di gran lunga la migliore azione del portafoglio per rendimento.

Successivamente al 31 Ottobre, la società ha rilasciato i dati del terzo quarter, che nelle voci principali si sono rivelati in forte diminuzione e hanno confermato la situazione di turnaround e riposizionamento prodotti e canali distributivi che il management sta affrontando, nonché il proseguire dell’integrazione di Elizabeth Arden, da poco acquisita.

Restano valide le ipotesi alla base della decisione di investimento.

GENERAL MOTORS (GM)

Nonostante il calo delle vendite negli USA registrato nel mese di Ottobre (-2,2%), GM ha mantenuto il 17% di quota di mercato per tre mesi consecutivi: non succedeva dal 2011. I dati appaiono comunque solidi, e hanno iniziato ad attrarre anche i giudizi positivi degli analisti delle banche d’investimento.

Bonus: Cruise Automation, controllata da GM, illustrerà la propria vision sulle self-driving cars durante uno speciale evento che si terrà il prossimo 28 Novembre

LUXOFT (LXFT)

Nessuna novità di rilievo sulla società di sviluppo software: confermiamo quanto espresso nel precedente aggiornamento.

SPIRIT AIRLINES (SAVE)

Il 26 Ottobre la società ha condiviso i dati del terzo quarter. Nonostante gli uragani che hanno recentemente colpito le zone in cui Spirit sviluppa una fetta importante del proprio business e l’incremento della pressione competitiva, i risultati hanno superato le previsioni degli analisti.

La compagnia si è dimostrata resiliente nell’assorbire il previsto calo dei ricavi, i cui effetti su margini e redditività sono stati assorbiti da un efficace controllo dei costi.

In Borsa il titolo continua a evidenziare strappi in entrambe le direzioni, ma nel portafoglio BullsandBears.it l’azione è passata nell’ultimo mese da un rendimento negativo a un sodisfacente +8,9%.

Le quotazioni del titolo Spirit Airlines sono aumentate di circa il 10% nell'ultimo mese

Fonte: elaborazione BullsandBears.it su dati Yahoo finance

INTERNATIONAL GAME TECHNOLOGY (IGT)

Il titolo ha parzialmente ripiegato rispetto a fine Settembre, ma mantiene un solido rendimento superiore al 15%. Nell’ultimo mese non sono emerse particolari indicazioni.

SYNCHRONY FINANCIAL (SYF)

La società ha rilasciato i dati del terzo trimestre il 20 Ottobre. Il titolo ha risentito positivamente dei risultati superiori alle attese, sia in termini di utili che di interessi netti. L’azione veleggia ai massimi a sei mesi.

La società pagherà un dividendo di 0,15$ il 16 Novembre (per chi sarà azionista alla data del 6 Novembre).

MACY’S (M)

Macy’s rilascerà i dati del trimestre il 9 Novembre. C’è molta attesa: oltreché sui risultati, che permetteranno di fare il punto sulla transizione che Macy’s sta affrontando per riposizionarsi e meglio difendersi dagli attacchi degli e-tailers, anche su eventuali aggiornamenti in merito a possibili operazioni di M&A o di dismissione immobiliare.

Nel frattempo, la società di Cincinnati ha avuto una bad beat borsistica (anche, o forse soprattutto, per i pessimi dati rilasciati dal concorrente J. C. Penney – JCP e per le difficoltà nel delisting dimostrate dall’altro concorrente Nordstrom – JWN) che l’ha condotta – per quanto attiene il portafoglio BullsandBears.it – in territorio negativo.

L’ultimo trimestre borsistico di Macy’s, J. C. Penney e Nordstrom

Ultimo trimestre borsistico difficile per i tre mall/retailer Macy's, Nordstrom e J. C. Penney

Fonte: elaborazione BullsandBears.it su dati Yahoo finance

BED, BATH & BEYOND (BBBY)

Ancora nessuna notizia di rilievo per BBBY. Il titolo continua a soffrire per i generalizzati timori sul settore retail e gli strascichi dei risultati del Q2, inferiori alle attese (pur scontando in parte fattori negativi straordinari).

IL PORTAFOGLIO SHORT di BullsandBears

TESLA (TSLA)

Il primo Novembre anche Tesla ha rilasciato i dati del terzo quarter: perdite superiori alle attese e ricavi leggermente sopra il previsto.

Ma soprattutto importanti problematiche legate a colli di bottiglia nella produzione dell’atteso Model 3, vitale per la sopravvivenza della società di Palo Alto.

Per un dettagliato approfondimento sulle ultime losses di Tesla vi rimandiamo all’articolo pubblicato in contemporanea su BullsandBears.it.

Bonus: non solo gli azionisti, ma anche i detentori delle obbligazioni Tesla hanno passato una difficile settimana.

E' stata una brutta settimana per gli azionisti e gli obbligazionisti Tesla

Fonte: elaborazione BullsandBears.it su dati Yahoo finance

DISCLOSUREquesto articolo NON è, NE’ rappresenta, una sollecitazione a investire in una o più delle azioni citate. Non rappresenta pertanto alcuna offerta, invito a offrire o messaggio promozionale, in qualsiasi forma rivolti al pubblico, finalizzati alla vendita o sottoscrizione di prodotti finanziari (secondo l’articolo 1 del Testo Unico sull’Intermediazione Finanziaria).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *