Analisi titoli: Yirendai, un player del fintech nella terra del Dragone

 

In questo post analizzeremo Yirendai (YRD), uno dei principali player cinesi nel settore fintech, che negli ultimi anni sta attraversando un vero e proprio boom, accompagnato tuttavia da alcune incertezze legate alla regolamentazione del settore stesso.

Continua a leggere

The Tesla Game: la trimestrale ai raggi X

Vi abbiamo raccontato non più tardi di 90 giorni fa gli aggiornamenti di quella, che oramai da qualche mese, è la società più discussa a Wall Street: Tesla.

Che la si ami o la si odi, difficilmente si possono trovare in rete giudizi equilibrati sulla creatura di Elon Musk.

Ci eravamo lasciati nell’ultimo post con alcuni interrogativi sul futuro dell’azienda californiana, legato al ramp up della produzione del model 3 e più in generale delle prospettive sul percorso di Tesla per diventare un player nel segmento mass market dell’automotive.

A qualche settimana di distanza, è appena uscita la nuova trimestrale e Bullsandbears vuole analizzare l’evoluzione della situazione.

Continua a leggere

VALUTAZIONE TITOLI: MCKESSON

Ci occupiamo in questo post di un player del mondo farmaceutico a nostro avviso molto interessante e sottovalutato: McKesson (MCK.N)

La spesa farmaceutica è destinata a crescere in modo sostanziale nel corso dei prossimi anni, come conseguenza di trend demografici di lungo periodo e McKesson, ci pare ben posizionata per cogliere le opportunità del mercato nonostante un modello di business che presenta margini ridotti e che potrebbe quindi soffrire di pressione competitiva sui prezzi.

Continua a leggere

Ci avviciniamo all'IPO Pirelli e vedremo chi trarrà vantaggio dalla quotazione (le banche d'affari hanno già vinto)

IPO Pirelli: buon affare, ma per chi?

Si è appena concluso il periodo di sottoscrizione della IPO di Pirelli, con l’azienda che sbarcherà in Borsa il prossimo 4 Ottobre. Come sempre avviene in caso di una nuova collocazione, la domanda che ci poniamo come investitori è: ma è conveniente comprare le azioni in fase di sottoscrizione iniziale oppure è meglio evitare?

Nel caso specifico di Pirelli, per rispondere a questa domanda, abbiamo deciso di analizzare le caratteristiche dell’offerta, i dati contenuti nel prospetto informativo e alcune delle prospettive future della società. Continua a leggere

Vi piace Tesla? Comprate l’auto ma non le azioni in Borsa!

Le ultime tre settimane tra la fine di luglio e l’inizio di Agosto sono state per Tesla (TSLA) piuttosto intense; prima l’evento di presentazione del Model 3, poi i risultati finanziari del Q2 2017 e infine l’annuncio dell’emissione di un nuovo prestito obbligazionario di 1,8 miliardi di dollari destinato a finanziare il ramp up di produzione del Model 3.

Bulls and Bears vuole offrirvi un punto di vista diverso sull’azienda e sulla sua performance in Borsa, analizzando la trimestrale appena uscita e selezionando tra tutte le informazioni disponibili, quelle che possono aiutare a capire quali sono le opportunità e le minacce per il futuro dell’azienda californiana.

Continua a leggere

Valutazione Titoli: Esprinet

Ci occupiamo in questo post di Esprinet (PRT.M), multinazionale lombarda leader in Italia e Spagna nella distribuzione di informatica ed elettronica di consumo.

Pur operando in un mercato altamente competitivo e di prodotti assimilabili a “commodities”, Esprinet ha una storia consolidata di crescita di ricavi (anche tramite acquisioni), una leadership indiscussa nei mercati di riferimento e una notevole efficienza operativa che garantisce un vantaggio competitivo di costo nei confronti dei competitor. Riteniamo possa essere un investimento dal potenziale interessante grazie alle prospettive del business e soprattutto nel caso in cui il prezzo di borsa, che già ci pare inferiore al fair value, dovessere scendere ulteriormente sotto la soglia dei 6€ per azione. Continua a leggere

Valutazione Titoli: Bed Bath & Beyond

Ci occupiamo in questo post di un altro player del mondo retail a nostro avviso molto interessante, Bed Bath & Beyond (BBBY.N)

Abbiamo già espresso in un post precedente la nostra convinzione che nel settore retail, nonostante la profonda trasformazione che lo stesso sta vivendo, ci sia spazio per altri players oltre ad Amazon. Anche Bed Bath & Beyond ci sembra uno dei probabili survivors, e ad oggi un investimento dal potenziale interessante grazie alle prospettive del business e al prezzo di borsa che ai livelli attuali pare essere sensibilmente inferiore al fair value.

Continua a leggere

,

Valutazione Titoli: Hanesbrands

Il commercio al dettaglio sta vivendo una trasformazione profonda e più di un analista è convinto che Amazon (AMZN) avrà un effetto dirompente su tutto il settore grazie alle efficienze nella supply chain.

Non crediamo tuttavia che le strategie di investimento nel settore retail siano di carattere binario del tipo investire in Amazon oppure stare completamente alla larga dal settore. Siamo convinti che ci sia spazio per la sopravvivenza di alcuni player tradizionali e che, in alcuni casi, ci siano potenziali survivors che hanno le caratteristiche per rimanere profittevoli nel lungo periodo. Tra questi, Hanesbrands (HBI) ci pare una interessante opportunità di investimento, alla luce delle caratteristiche distintive del proprio business, delle prospettive e del prezzo attuale di Borsa che sembra essere sensibilmente inferiore al fair value.

Continua a leggere

VALUTAZIONE TITOLI: DANIELI

L’azienda e il suo business

Danieli (DAN.MI) è una multinazionale italiana con sede in Provincia di Udine ed è leader mondiale nella produzione di impianti siderurgici. L’attività principale dell’azienda riguarda la progettazione e realizzazione di macchine e impianti per la produzione di ferro e acciaio (“Plant Making”). Questa attività pesa per circa ¾ (74%) del fatturato consolidato. Il rimanente 26% dei ricavi proviene dalla produzione di acciaio in sé (“Steel Making”). Il business “Steel Making” ha storicamente margini inferiori rispetto al “Plant Making” (4% di net margin per quest’ultimo rispetto a 1,8% del business di produzione dell’acciao al 30 giugno 2016).

Da un punto di vista della distribuzione geografica dei ricavi, Danieli è presente principalmente in Europa ma con una buona diversificazione anche nelle aree dei paesi emergenti come Sud Est Asiatico e Middle East.

Fonte: nostra elaborazione su dati di bilancio disponibili al sito http://www.danieli.com

  Continua a leggere

Tesla è la società quotata compresa nel portafoglio Bullsandbears.it che punta al milione di Dollari

Valutazione titoli: Tesla

Tesla è una società sulla cui valutazione non sembrano esserci vie di mezzo, con la contrapposizione tra chi la considera la prossima Apple e chi ritiene invece che il valore sia prossimo allo zero.

Nonostante un business non ancora in grado di generare cash flow positivi e la necessità di ingenti capitali, il prezzo dell’azione continua a superare ogni record, con una capitalizzazione che recentemente ha superato perfino quella dei principali player dell’automotive, Gm e Ford.

Che spiegazione possiamo dare a tutto ciò?

Fonte: Internet

Continua a leggere