Consigli in pillole per investitori inesperti: investimenti o trading

Quando si parla di investimenti azionari, l’immagine che viene alla mente di molti investitori alle prime armi è quella di traders seduti alla loro postazione davanti a una mezza dozzina di schermi di computer pieni di informazioni, mentre i telefoni squillano in sottofondo.

In realtà, gli investimenti orientati al lungo periodo, non hanno nulla a che fare con il trading, i super computer e le informazioni finanziarie aggiornate ogni secondo. Sebbene alcuni professionisti si guadagnino da vivere acquistando e vendendo azioni più volte al giorno, Bullsandbears non considera il “day trading” come lo strumento più idoneo per raggiungere i propri obiettivi finanziari e costruire un solido patrimonio .

Continua a leggere

Investimenti esteri e rischio di cambio

I mercati dei capitali sono diventati sempre più globali negli ultimi decenni, garantendo agli investitori opportunità di investimento a costi relativamente contenuti. Anche Bullsandbears, in quest’ottica, propone un portafoglio di titoli quotati sul mercato americano.

Ma possedere questi titoli in un portafoglio diversificato introduce il rischio sotto forma di variabilità dei prezzi, a causa dei cambiamenti dei valori delle valute in cui sono denominati.

Tale volatilità è comunemente definita “rischio di cambio”. In questo post discuteremo brevemente sul rischio degli investimenti in valuta proponendo alcuni approcci per gestirlo.

Continua a leggere

Consigli in pillole per investitori inesperti: la magia dell’interesse composto

Continuiamo con questo post la serie di consigli pratici per chi da poco si è affacciato al mondo degli investimenti e in generale per tutti coloro desiderano avere alcuni, essenziali, punti di riferimento da incorporare nel proprio stile di investimento.

Oggi iniziamo proponendovi questa domanda: “Preferireste avere € 10.000 al giorno per 30 giorni o un centesimo che raddoppi di valore ogni giorno per 30 giorni?”

La risposta che darete potrebbe dire molto sul tipo di investitori che siete.

Continua a leggere

Consigli in pillole per investitori inesperti: prendere il controllo

Dopo il post di qualche settimana fa, continuiamo oggi con alcuni consigli pratici per chi da poco si è affacciato al mondo degli investimenti e in generale per tutti coloro desiderano avere alcuni, essenziali, punti di riferimento da incorporare nel proprio stile di investimento.

Continua a leggere

Analisi titoli: Yirendai, un player del fintech nella terra del Dragone

 

In questo post analizzeremo Yirendai (YRD), uno dei principali player cinesi nel settore fintech, che negli ultimi anni sta attraversando un vero e proprio boom, accompagnato tuttavia da alcune incertezze legate alla regolamentazione del settore stesso.

Continua a leggere

Il doppio e triplo massimo è una delle figure di inversione più importanti dell'analisi tecnica

ANALISI TECNICA: DOPPIO E TRIPLO MASSIMO

Continuiamo in questa puntata con le figure di inversione, tra le più importanti delle quali si annoverano il doppio e il triplo massimo (e minimi).

Continua a leggere

Consigli in pillole per investitori inesperti: psicologia e investimenti

Iniziamo oggi una serie di post nei quali cercheremo di raccogliere consigli pratici per aiutare gli investitori alle prime armi (ma non solo) a centrare i propri obiettivi di investimento.

Non si tratta di suggerimenti su quale asset class comprare o vendere, sono piuttosto consigli che riguardano l’approccio al mondo degli investimenti, suddivisi per area di interesse.

L’obiettivo è aiutare chi inizia ad investire a porsi le domande giuste, aumentare la conoscenza dei mercati (ma anche di se stessi) ed evitare alcune “trappole” in cui si imbatte la maggior parte degli investitori “fai da te”. Continua a leggere

The Tesla Game: la trimestrale ai raggi X

Vi abbiamo raccontato non più tardi di 90 giorni fa gli aggiornamenti di quella, che oramai da qualche mese, è la società più discussa a Wall Street: Tesla.

Che la si ami o la si odi, difficilmente si possono trovare in rete giudizi equilibrati sulla creatura di Elon Musk.

Ci eravamo lasciati nell’ultimo post con alcuni interrogativi sul futuro dell’azienda californiana, legato al ramp up della produzione del model 3 e più in generale delle prospettive sul percorso di Tesla per diventare un player nel segmento mass market dell’automotive.

A qualche settimana di distanza, è appena uscita la nuova trimestrale e Bullsandbears vuole analizzare l’evoluzione della situazione.

Continua a leggere

VALUTAZIONE TITOLI: MCKESSON

Ci occupiamo in questo post di un player del mondo farmaceutico a nostro avviso molto interessante e sottovalutato: McKesson (MCK.N)

La spesa farmaceutica è destinata a crescere in modo sostanziale nel corso dei prossimi anni, come conseguenza di trend demografici di lungo periodo e McKesson, ci pare ben posizionata per cogliere le opportunità del mercato nonostante un modello di business che presenta margini ridotti e che potrebbe quindi soffrire di pressione competitiva sui prezzi.

Continua a leggere

I vantaggi competitivi economici, tra cui le economie di scala e l'effetto network, permettono alle società che ne dispongono di mantenere il fossato (moat) che consente loro di tenere a distanza i concorrenti

I VANTAGGI COMPETITIVI ECONOMICI

I fossati economici tradizionali

Alcune delle più rilevanti e affermate aziende tecnologiche sono difese da un ampio e profondo fossato (MOAT). Solo per citare le più note, Microsoft (MSFT), Google (GOOG) e Facebook (FB) hanno vantaggi competitivi economici costruiti su economie di scala e su effetti di rete.

Continua a leggere